Qualche ulteriore dettaglio sull’analisi dei fatturati pubblicitari online in Europa nel 2007, elaborati da IAB Europe di ci avevo già accennato qualcosa.

  • Il paid search vale in media il 46% del totale speso online (ossia 5 mld di Euro su un totale di 11,2), ma il 43% di tutta la spesa in pubblicità sui motori di ricerca in Europa è assorbito dal Regno Unito (dove pesa il 57% circa del totale).
  • L’Italia è il quinto paese per spesa pubblcitaria online (figura 1).
  • La crescita del del mercato 2007 vs. 2006 è stata del 40% circa in tutte le nazioni tranne che in Grecia (+91%) e Spagna (+55%).
  • Interessante il raffonto tra le categorie degli inserzionisti in dispaly advertising (figura 2) in cui ci sono parecchie differenze tra le nazioni.

The largest online spending countries - IAB Europe

Industry categories across display advertising - IAB Europe 2007

Avevo anche promesso un approfondimento sulla metodologia usata per elaborare i dati. La premessa è che ogni paese usa criteri diversi, per cui il lavoro fatto da IAB Europe è stato quello di normalizzare i valori su parametri omogenei. Chiaramente alcuni di questi parametri sono stati impostati in modo arbitrario, seppur condivisi tra i diversi player. Credo che il risultato sia abbastanza attendibile e che i dati “macro” siano rilevati in maniera adeguata.

Tags:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


10 commenti per “La pubblicità online in Europa: altri dettagli”

Pui seguire questa conversazione mediante lo specifico feed rss.

  1. Marcello del Bono scrive:

    IAB fa sicuramente un ottimo lavoro, sia a livello in europa (e nel mondo) che in Italia. Tuttavia il dato italiano, come ho scritto qui http://ottovas.blogspot.com/2008/06/c-un-treno-che-parte-alle-740.html sembra un po’ sovrastimato, circa il doppio del dato Nielsen e quasi 4 volte quello datamonitor (2006). In ogni caso la tendenza è segnata e innegabile.
    Le aziende stanno incominciando a spostare l’ad spending anche sull’online, si tratta di aiutarle a farlo nel migliore dei modi

  2. Mauro Lupi scrive:

    Marcello, non so a quali ricerche ti riferisci in modo specifico. Quella di Datamonitor non la conosco, mentre Nielsen rileva i dati dalle dichiarazioni delle concessionarie (Assointernet) ma nel panel non ci sono importanti player tra cui Google e Seat che da soli fanno oltre la metà dello spending complessivo, dati che invece sono considerati nelle elaborazioni di IAB

  3. Marcello del Bono scrive:

    Ciao Marco, la ricerca di Datamonitor è Advertising in Italy, Reference Code: 0171-0420 Publication date: October 2007 e stima l’Internet/Online pari al 1,8% dell’ADV complessivo per l’anno 2006. Anche aumentandola della crescita stimata da IAB per il 2007 il dato rimane molto distante dalla stima IAB
    Per sentito dire, Seat dovrebbe essere inclusa nel panel ( http://webmarketingblog.eurorunner.com/2008/04/10/parte-il-nuovo-audiweb-firmato-nielsen-ma-google-lo-snobba/ ) e così tutti gli adsense che transitano dai circuiti dei primi 10 editori nazionali che quindi recuperano una parte importante dell’ADV di google.
    Ovviamente rimane fuori una fetta sicuramente consistente che include la coda lunga, e giustamente come dici tu l’impatto può essere estremamente rilevante.

  4. Marcello del Bono scrive:

    Ovviamente Mauro e non Marco, sorry

  5. Marcello del Bono scrive:

    In effetti Seat sembra inclusa per la rilevazione Audiweb ma non sono riuscito a trovare conferma del fatto che sia inclusa lato ricavi pubblicitari.
    Tu sai IAB come stima gli editori “non dichiarati”?

  6. Mauro Lupi scrive:

    > Tu sai IAB come stima gli editori “non dichiarati”?
    Alcune info sono parzialemnte pubbliche (come i dati di SEAT ad esempio) ma in pratica si condividono le stime con i maggiori player del settore.

  7. Mauro Lupi scrive:

    Un’altra cosa: non confondere Audiweb con le rilevazioni dei fatturati, dato che si occupa di altro :)

  8. flavioP scrive:

    un nuovo reality…
    http://realityshop.wordpress.com

  9. Clara scrive:

    Ciao Mauro,
    interessante il tuo blog, complimenti! Posso chiederti dove trovo i dati su cui ti sei basato per scrivere il tuo ultimo post, sul sito IAB non riesco a trovarli. Grazie mille!
    Clara

Lascia un Commento

Codici HTML ammessi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>