Ses È arrivato il momento di approfondire le informazioni sul Search Engine Strategies che si terrà a Milano il 26 e 27 aprile, l’evento internazionale che per la prima volta si svolge in Italia e che mi vede coinvolto in prima persona come coordinatore dei contenuti. In questo post riassumerò le caratteristiche del convegno e dell’edizione italiana in particolare.

Due parole sul SES: è un convegno che dal 1998 rappresenta il momento più importante nel settore dei motori di ricerca. Nato dall’idea di Danny Sullivan di SearchEngineWatch, è prodotto da Jupiter Events recentemente acquistata dal gruppo inglese Incisive Media.

Il SES si tiene ormai in tutto il mondo, con quattro edizioni negli Stati Uniti (di cui una a Miami rivolta al Sud America), cinque in Europa (Regno Unito, Germania, Olanda, Francia e, da quest’anno, Italia), e poi Canada, Giappone e Cina. Questo spiega anche una delle domande più frequenti che mi sento porre: ma chi ha scelto una data data proprio in mezzo a due ponti? Lo so, non è stata proprio una scelta felice, ma le alternative (poche, visto il calendario del SES) sarebbero state peggiori come periodo o per concomitanza con altri eventi italiani. Non a caso il tentativo di farlo già nel 2005 non era andato in porto.

Il format del SES è ormai collaudato: ci saranno delle sessioni parallele (due in Italia) sia con argomenti “basic” che rivolti ad un pubblico esperto. Si coprirà il paid search ed il SEO con qualche divagazione su argomenti comunque attinenti: reputazione, RSS e blog, ecc. Ci saranno dei momenti di incontro con i motori di ricerca, altri più orientati alla discussione tra i partecipanti. Le 20 sessioni previste durano un’ora e un quarto con interventi di 15 o 20 minuti per ogni relatore e 15 minuti per le domande&risposte. Gli speech saranno quasi tutti in italiano, ma ci sarà anche qualche intervento in inglese con alcuni speaker già apprezzati in altre edizioni del SES. I relatori (oltre 40) sono tutti esperti del settore, provenienti in prevalenza dai vendor (motori di ricerca, produttori di software e tool) e dalle agenzie specializzate. È disponibile online il programma (quasi) completo in italiano ed in inglese con tutti gli speaker finora confermati; altri se ne aggiungeranno nei prossimi giorni. C’è ancora qualche speech opportunity in un paio di sessioni, che segnalerò su questo blog la prossima settimana.

Le guidelines per i relatori sono molto chiare: rispetto dei tempi e pubblicità bandita. Chiaramente sarà ammesso descrivere il proprio ruolo e l’azienda per la quale si lavora, ma una-slide-una: il resto dovranno essere contenuti professionali i quali, come si dice, valgano il prezzo del biglietto. Su questo punto mi impegnerò personalmente, di concerto con gli altri moderatori delle sessioni, per mantenere uno standard qualitativo il più alto possibile, confidente anche della professionalità di tutti i relatori. Per avere un’idea delle raccomandazioni che riceveranno i relatori, si può vedere questo post in cui si segnalavano delle speech opportunity per l’edizione di NY.

Durante il convegno sarà anche presente un’area espositiva. Le aziende che hanno già confermato la loro partecipazione è già nutrita (c’è anche Ad Maiora), ma mi aspetto anche la partecipazione dei big player che sono sempre presenti in tutti gli altri SES e non vedo perché dovrebbero snobbare l’Italia. Per chiarezza: io non mi occupo in nessun modo della sponsorizzazione dell’evento (curata drettamente da Jupiter/Incisive) del business dell’evento; inoltre, la gestione dei contenuti è totalmente indipendente dagli sponsor.

L’ingresso all’area espositiva è gratuito per chi si registra online, mentre il full pass per i due giorni costa 895 Euro se ci si registra entro il 5 Aprile. Questi costi sono allineati alle altre edizioni del SES nel mondo, in particolare a quelle europee.

Le edizioni americane (soprattutto San Jose e New York) attirano 4-5 mila persone; tra quelle europee, Londra arriva ad un migliaio di partecipanti, Parigi non credo abbia superato le 300 presenze nella prima edizione dello scorsonovembre. Non ho aspettative definite per l’edizione italiana, ma visto anche il grande successo del Search Seminar che organizzai come IAB due anni fa il quale, seppur gratuito, attirò quasi 400 persone, mi aspetto una bella partecipazione. Non dimenticando che il search vale ormai il 40% di tutto il mercato pubblicitario online (oltre al quale ci sono da considerare i servizi SEO) ed il SES "è" il suo evento.

Permettetemi una nota personale: è un gran lavoro “incastrare” le esigenze di tutti i relatori e poi coordinare gli interventi, ma è anche una grande soddisfazione e non riesco proprio a nascondere un certo orgoglio. Ringrazio in anticipo tutti quelli che si adopereranno per realizzare e promuovere questo evento, e che condividono l’idea che solo attraverso una sana e professionale attività di divulgazione e formazione si riuscirà a far crescere ulteriormente il mercato con il beneficio di tutti.

Battutina finale a cui, non essendo milanese, non avevo pensato: non dite al/alla vostro/a partner “vado a milano a fare il ses” se non siete sicuri che capisca di cosa parliate ;-)

Del SES di Milano ne parlano già Francesco su blog.html.it, motoricerca, Luca, e se ne dibatte su Mlist, sul forum di html.it e su quello di GiorgioTave.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


18 commenti per “Info sul SES di Milano”

Pui seguire questa conversazione mediante lo specifico feed rss.

  1. mediAnima Blog scrive:

    Search Engine Conferences

    Ho letto oggi dalcune nuove date per le conferenze Search Engine Strategies.
    - 27.02.06 – 02.03.06 New York (USA)
    - 17.03.06 – 18.03.06 Nanjing (China)
    - 30.03.06 – 31.03.06 Monaco di Baviera (Germania)
    - 20.04.06 – 21.04.06 Tokyo (Giappone)
    - 2…

  2. lucatogni.ch scrive:

    Search Engine Strategies a Milano

    Il 26 e 27 aprile 2006 si terrà a Milano la prima edizione italiana del più importante evento internazionale dedicato ai motori di ricerca: il Search Engine Strategies.
    I maggiori esperti a livello mondiale di Search Engine Marketing (SEM) e di Search…

  3. Giuseppe scrive:

    Hey Mauro, guarda che sul Forum di Html.it ti danno del Salumiere e Massone eh :-)
    http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&postid=9045874#post9045874
    Dicono anche che internazionalmente non è conosciuto questo evento…ma come mai lasciano postare gente di quell’innata intelligenza…ce lo spiegherà il Carletti che lavora per Admaiora no ;) ?

  4. Enrico scrive:

    Ho seguito il link a html.it postato su e sono rimasto davvero sorpreso.
    Ricordavo quel forum ben più professionale :(
    Tra l’altro il moderatore di quella sezione sembra essere uno dei relatori stessi del SES.
    Mah.

  5. Mauro Lupi scrive:

    Enrico, se i moderatori dovessero essere responsabili delle parole dei partecipanti del forum, sarebbe un macello. Sai, c’è sempre chi fa battutine che magari capisce solo lui ;-)

  6. Simone Carletti scrive:

    Ho provveduto a segnalare questo intervento di Mauro su Html.it.
    @ Enrico & Giuseppe
    Su HTML.it sono conosciuto come Weppos e sì, sarò uno dei relatori al SES e colgo l’occasione di ringraziare in particolare Mauro per questa possibilità.
    Come Mauro ha già avuto modo di scrivere prima di me, posso essere responsabile di comportamenti contro il regolamento ma non posso crocifiggere ogni utente per le cose che dice, anche se certe volte sarebbe necessario attaccare la spina del cervello prima di parlare.
    Di certo non posso impedire ad una persona di postare solo perché va contro l’opinione comune, salvo che la stessa non vada contro il regolamento.
    Confido che gli utenti abbiano un cervello, nonostante le apparenze a volte possano ingannare.
    Mi spiace che questo intervento abbia distorto la vs opinione su HTML.it e posso solo dire che in ogni situazione dove ci sia overload di informazioni è sempre necessario scremare e filtrare i bit inutili. ;o)
    Ci vediamo al SES. :)

  7. Simone Carletti's Blog scrive:

    Ci vediamo a Milano al Search Engine Strategist 2006

    Con enorme piacere quest’anno parteciperò al Search Engine Strategies di Milano. Alcuni dettagli sull’evento ed un piccolo invito per migliorare la visibilità dell’evento in rete.

  8. Enrico scrive:

    Ringrazio Simone Carletti per le precisazioni.
    Tuttavia il SES in Italia mi sembra un’occasione decisamente importante per l’immagine della comunità web italiana e non possiamo dimenticare il rilievo e l’autorevolezza che html.it continua ad avere sul panorama nazionale.
    Consentire quel tipo di interventi diffusi e ripetuti non può non essere confuso come la linea del forum stesso.
    Specialmente in assenza di altre linee alternative.
    Arrivederci al SES ;)

  9. Stefano Hesse scrive:

    azz Mauro sono invidioso, a me ne han dette, ma del Massone ancora no… come hai fatto?

  10. Mauro Lupi scrive:

    noooo, ma cosa hai capito, Massone nel senso di “masso grande”: insomma,questione di chili :) ))

  11. Pietro Coletta scrive:

    Saluto tutti, in particolare un caro saluto a Simone e Mauro, al quale rinnovo i miei complimenti per questo blog.
    Intervengo, in qualità di “collega” moderatore della sezione Motori di Ricerca del forum di Html.it. Effettivamente il post di quell’utente è al limite del flame, e secondo me volutamente provocatorio.
    Fatto stà che non possiamo impedire e tantomeno censurare i pensieri. Possiamo solo fare attenzione che gli scritti siano in linea con il regolamento.
    Detto questo, spero che il sentimento comune sia lo stesso di Enrico.
    Ci vediamo al SES… io porto il prosciutto!
    Pietro

  12. Giuseppe scrive:

    Ciao Pietro Coletta,
    posso convenire sul fatto di non censurare i pensieri, ma le offese sono tutta un’altra cosa e quelli non sono sicuramente “pensieri” nè tantomeno “provocazioni” rivolte a Mauro ed al SES. Spero davvero che tu non li veda sotto questo aspetto.
    Html.it è un punto di riferimento per i SEO Italiani ed il SES è troppo importante.
    Lasciare quei messaggi e non richiamare ufficialmente e pubblicamente quell’utente fa credere molte cose a chi legge e sicuramente Html.it non ci fa una bella figura.
    Comunque ci vediamo al SES…io posso portare il Prosciutto del Casentino :-)
    Giuseppe

  13. Pietro Coletta scrive:

    @Giuseppe:
    Si Giuseppe, sono d’accordo con te. Il mio era un ragionamento generale, riferito in parte al post di quell’utente e in risposta alle considerazioni di Simone.
    Il richiamo è stato fatto in via pubblica già da Simone. E io personalmente l’ho richiamato in via privata.
    Pensieri e offese non vanno sulla stessa strada. In particolar modo quando sono gratuite e senza fondamenti come in questo caso.
    Sottoscrivo tutto quanto tu dici.
    P.S.: consiglio a tutti il Prosciutto del Casentino… una favola!!!
    Pietro

  14. ScriptaVolant scrive:

    Search Engine Strategies

    Il 26 e 27 aprile si terrà a Milano il Search Engine Strategies. Levento chiama a raccolta la creme de la creme del mondo dei motori di ricerca. Ho dato unocchiata al programma e schiatto di invidia prechè non potrò…

  15. Enrico scrive:

    Caro Pietro,
    ringrazio anche te per le precisazioni, ma a quanto pare i vostri richiami non sono serviti ad un granchè.
    La derisione continua a piene mani ed il thread è pure in rilievo; quella è la presentazione che html.it sta dando all’evento.
    Ok, vista la presenza del prosciutto, toccherà portare il barolo. ;)

  16. Di Vino & Cibo scrive:

    SES: a Milano, un evento per chi si occupa di marketing e promozione

    A Milano, il 26 e 27 di aprile 2006 si terrà un importante evento per chi si occupa di motori di ricerca, web marketing e web advertisement. Il SES – Search Engine Strategies organizzato da JupiterEvents.

  17. fradefra scrive:

    Il richiamo è stato fatto pubblicamente anche dall’amministrazione del forum.
    ehm ehm! Ho sentito parlare di Barolo? Si potrebbe chiedere un 1997? Delle ultime annate, pare che sia una delle migliori. Se poi vogliamo andare più indietro… anche meglio! Io proporrei un ’82

  18. YoYo - Formazione rotolante scrive:

    A Milano l’unica tappa italiana del SES

    Anche quest’anno si terrà a Milano l’edizione italiana del Search Engine Strategies. Contrariamente a quanto si possa pensare il SES non è un corso di posizionamento ma un evento basato sull’incontro tra motori di ricerca, aziende e professionisti del …

Lascia un Commento

Codici HTML ammessi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>