Archivio: settembre, 2004

Ogni tanto, vengono alla luce dei casi di scopiazzatura di contenuti che facilmente vengono smascherati (l’ultimo dai Maestrini), potendo contare sul fatto che la Rete non dimentica. Secondo Giuseppe BlogNotes Granieri le regole di internet cambiano il punto di vista anche sull’accettazione o meno del cosiddetto cut&past; io la vedo un po’ diversa ed il discorso prosegue nei commenti su BlogNotes.

Update: interviene anche Paolo che, tra l’altro scrive: “Il bello della rete è la continua ritrasmissione ed elaborazione delle idee. Copiare un contenuto senza riportarene la fonte “rompe” questo meccanismo, interrompe il flusso.” Concordo.


Mancava solo Danny Sullivan e lo staff di SearchEngineWatch, ora non più. Sarà un blog scritto a più mani, che viaggerà in parallelo con le newsletter ed il sito e sarà orientato alle notizie più time-sensitive.


Un ottimo editoriale dal titolo “The Future of Search: Beyond the Horizon” è stato scritto da Gord Hotchkiss di Enquiro in esclusiva per SEMPO.

Indubbiamente il futuro del search si preannuncia come multiforme e ubiquo e Gord ne sintetizza alcuni degli elementi di maggior rilevanza.


Stamattina ho trovato sulla mia scrivania una busta spedita dall’editore Marsilio con l’ultimo librettino di Manuel Castells, “La città delle reti“. Credo sia un’iniziativa dell’editore stesso, per cui è decisamente gradita.

A proposito: il mio libro per le vacanze è stato “We the media” di Dan Gillmor che ho scaricato dalla rete grazie alla dritta di Paolo. Quale è stato il tuo?