Come riporta Internet News, una delle recenti analisi di Jupiter Research mette in guardia sull’effettiva crescita dei servizi paid inclusion dei motori di ricerca e, in particolare, pone dei seri dubbi sull’effettiva applicabilità del modello pay per click per questo tipo di servizi, fino a ieri remunerato principalmente in modo flat.

Avevo espresso anch’io delle perplessità in passato, l’ultima volta in un post di commento alla conferenza di Chicago di inizio dicembre, ove peraltro non avevo trovato altre voci critiche.

La ricerca di Jupiter sembra invece confermare, dati alla mano, che tali dubbi sono legittimi. Comunque, come sempre, sarà poi il mercato a dare l’effettiva risposta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Nessun commento per “Inclusion or not inclusion”

Pui seguire questa conversazione mediante lo specifico feed rss.

Non ci sono ancora commenti.

Lascia un Commento

Codici HTML ammessi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>