Oggi ho fatto un salto alla presentazione del libro “Mondo Blog” di Eloisa Di Rocco a Roma. Molto bella innanzitutto la libreria Mel Book in Via Nazionale: me ne avevano parlato ma non c’ero mai stato; l’ho già messa nei bookmark dei posti fisici da visitare prossimamente.

Purtroppo sono dovuto andare via presto, però ho trovato così naturale il fatto che si parli di blog in libreria. Sono convinto che le community che ruotano attorno ai blog in Italia e nel mondo siano composte da una quantità di assidui lettori di libri decisamente superiore alla media.

Sia Eloisa che Luisa Carrada (ospite dell’incontro di stasera) hanno sottolineato come il fenomeno blog nasca da un sorprendente desiderio di scrivere da parte di tantissime persone. Secondo me è anche evidente come ci sia un’altrettanta voglia di leggere, a cui si aggiunge l’esclusività dei blog dei tanti “scrittori della porta accanto”.

Non ho mai amato le classificazioni artistiche e non condivido giudizi assoluti sul valore di un musicista, un poeta o un pittore. Mi incuriosisce, quindi, il fatto che attraverso i blog migliaia di persone possano giocare a fare lo scrittore, riuscendo magari a trovare un pubblico che apprezza e si complimenta.

Alcuni blog potranno sempre diventare libri…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Nessun commento per “Il blog in libreria”

Pui seguire questa conversazione mediante lo specifico feed rss.

Non ci sono ancora commenti.

Lascia un Commento

Codici HTML ammessi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>